Quali tipologie di oro e preziosi posso vendere?

Tutti! Le tipologie di oggetti da noi acquistati sono: OroArgentoGioielli rotti e danneggiatiGioielli ModerniGioielli AntichiGioielli VintageGioielli con DiamantiArgenteria d’Arredamento, anche rotte o parti di esse, Protesi dentarieBrillantiRolex ed Orologi Prestigiosi. Per avere una panoramica complessiva degli oggetti da noi acquistati, visita pure questa PAGINA.

Acquistate orologi usati?

Assolutamente sì, in oro di qualunque titolo! E non solo orologi usati, anche orologi di lusso ed orologi in oro! Noi di OroAffari ritiriamo qualsiasi tipologia di orologio in oro a prescindere dalla marca. L´orologio viene quotato in base al suo peso e alla quantità d’oro puro presente nella sua composizione. Ecco anche perché sia necessario rimuovere dall’orologio il meccanismo interno in modo da poter eseguire un’adeguata pesata.

Per gli orologi che invece vantano una marca prestigiosa, e vengono quindi considerati orologi di lusso, anche in acciaio, come Rolex, Patek PhilippeAudemars PiguetVacheron ConstantinCartierBreguetEberhardLonginesBulgariFranck MullerJaeger-LeCoultreIWC, etc., la valutazione avviene in maniera differente. Dipende quindi non solo dall’orologio in sé, ma anche dal prestigio del marchio, dallo stato di conservazione, dall’anno di fabbricazione, dalla documentazione a corredo, e dal corretto funzionamento dell’orologio.

Ma non ci limitiamo all’acquisto, ci occupiamo anche della vendita di orologi, controlli pure tutte le merci da noi vendute seguendo questo LINK.

Revisionate orologi di lusso?

Sì, revisioniamo orologi di lusso, orologi in oro e non solo. Per un elenco completo delle nostre prestazioni, visiti la pagina dedicata.

Come avviene il pagamento?

Per garantire un servizio legale, trasparente e sicuro per ogni cliente, OroAffari applica alcune semplici regole sul pagamento in contanti all’interno dei Compro Oro a Roma e provincia.
In particolare, l’entrata in vigore del D. lgs. 92 del 05/07/2017 impone alcune novità,  tra cui il pagamento in contanti fino ad un massimo di € 499.99.  Tutti i punti vendita OroAffari  adempiono a tutti gli obblighi di legge, con la massima tutela legale per il cliente e per la sua soddisfazione.

  • Obbligo di esibizione documento d’identità europeo in corso di validità in Italia;
  • Per importi inferiori a € 499,99 (quattrocentonovatanove,novantanove) pagamento in contanti – Art.1 L.208/2015, comma 899 (L. di Stabilità 2016);
  • Per importi pari o superiori a€ 499,99 (quattrocentonovatanove,novantanove) pagamento per mezzo di bonifico bancario o assegno bancario n.t
Come viene valutato il mio oro?

L’oro viene valutato in base al titolo (cioè la quantità reale d’oro contenuta nei preziosi che avete intenzione di vendere), al peso ed alla migliore quotazione oro del momento.

I materiali devono sempre essere dotati di marchio?

Sia che riportino il titolo o meno, sia che riportino o meno il marchio, i materiali verranno testati in modo accurato dal nostro Staff specializzato in modo da garantire una valutazione trasparente ed informarti del valore reale del materiale in analisi.

Perché mostrare un documento e firmare un atto di vendita?

Al fine di evitare qualsiasi tipo di operazione illecita, tutelare se stessi, e rispettare le norme di pubblica sicurezza, in accordo con la normativa vigente si esige la registrazione di qualsiasi attività di compravendita di gioielli usati su registri del commercio, come previsto dall’Art. 117 del TULPS. È quindi obbligatorio mostrare un documento di identità in corso di validità, quali patente di guida, carta d’identità europea, passaporto per cittadini italiani ed appartenenti alla Comunità Europea, il permesso di soggiorno per cittadini extra-UE, al momento della vendita dei vostri preziosi.

Cosa vuol dire 18 carati?

Il Carato, abbreviato usualmente con Kt, è la scala di misura utilizzata per calcolare la purezza dell’oro. Quando si parla di oro 18 carati, quindi, si definisce una lega contenente diciotto parti di oro puro su un totale di ventiquattro, (18/24) le rimanenti parti sono costituite da altri metalli, solitamente platinorameargento etc. Se dicessimo quindi Oro 24 Carati staremmo parlando di oro puro al 100%.

  • Oro a 8 Kt possiede il 333% di oro.
  • Oro a 9 Kt possiede il 375% di oro.
  • Oro a 12 Kt possiede il 500% di oro.
  • Oro a 14 Kt possiede il 585% di oro.
  • Oro a 18 Kt possiede il 750% di oro.
  • Oro a 22 Kt possiede il 917% di oro.
  • Oro a 24 Kt possiede il 999,9% di oro.

L’Oro 18 Kt o 750% è l’oro più comune nel campo della gioielleria semplicemente perché è la lega che consente la migliore lavorazione, dato che l’oro puro, essendo molto malleabile, non consente la durevolezza dei gioielli, i quali perderanno facilmente la loro forma.

Qual è la differenza tra oro giallo, oro bianco e oro rosso?

Non esiste una quotazione oro basata sul colore del metallo prezioso.

La differenza nelle tonalità dell’oro dipendono dai metalli utilizzati, oltre all’oro stesso, per realizzare la lega.

L’oro giallo è realizzato combinando oro puro ad argento e rame (750 parti oro puro, 166,66 parti argento e 83,33 rame).

L’oro rosso è realizzato combinando oro puro e rame (750 parti oro puro, 250 parti rame).

L’oro bianco, infine, è realizzato combinando oro puro e nikel puro (750 parti oro puro e 250 parti nikel puro).Qu

Cosa vuol dire oro basso?

È il nome comune usato per indicare oro a titolo inferiore a 750‰, solitamente si tratta di oro 12k/500‰ o 14k/585‰.

Cosa significa “punzonato”?

È l’impronta concava del segno inciso in rilievo sul punzone impresso sui gioielli per indicare il tipo, il titolo del metallo utilizzato e la eventuale officina di produzione.

Cosa significa “titolo dell’oro”?

Il titolo è la concentrazione di metallo puro contenuta nella lega di cui è fatto il gioiello.

Che differenza c’è tra diamante e brillante?

Il diamante è il termine che indica la materia prima (carbonio puro), brillante è il nome relativo al taglio del diamante. Un diamante può avere un taglio brillante o taglio Amsterdam.

Se vendo oro e preziosi, OroAffari mi invierà pubblicità o comunicazioni da cui si capisca che ho venduto?

Assolutamente no: operiamo nel pieno rispetto ed a completa tutela della privacy dei nostri clienti!

C’è una garanzia sui gioielli e preziosi usati che acquisto nel vostro punto vendita?

Certamente sì, consegnamo con ogni oggetto acquistato nelle nostre filiali, un certificato che ne attesta il tipo di materiale. Fermo restando che vendiamo e compriamo esclusivamente oroargentobrillanti e non bigiotterie di alcun genere.

Che risparmio ho se compro un gioiello nei vostri negozi, piuttosto che in una classica gioielleria?

Vendiamo gioielli usati pari a nuovo a circa la metà del prezzo medio dei gioielli nuovi nelle gioiellerie classiche.

Se vendo gioielli od oro ed argento da fondere nei vostri negozi e compro un gioiello esposto in vetrina mi valutate di più il mio oro/argento vecchio?

Sì, vi verrà applicata una quotazione appositamente più alta per la permuta.

Quali documenti a mia tutela legale mi vengono rilasciati se vendo oro e preziosi ad Oro Affari?

A sensi del nuovo D. lgs. 92 del 05/07/2017, per ogni transazione viene rilasciata una ricevuta di vendita completa, indicante tutti i riferimenti legali in base alle nuove norme antiriciclaggio (cfr. “operazione trasparenza”). Questo nel rispetto delle norme vigenti ed a completa tutela del cliente e del consumatore.

Come possiamo esserti utili?

Scrivici due righe e ti risponderemo nel più breve tempo possibile!